Curarsi con i Social Media: nasce un nuovo business in campo medico

Secondo un recente rapporto della Pwc Health Research Institute USA riguardo l’uso dei social media nel settore sanitario, un terzo dei consumatori utilizza siti come Facebook, Twitter, Youtube e forum per trovare informazioni riguardo la propria salute, i sintomi di una malattia, lasciando feedback riguardo medici, farmaci e terapie. Il rapporto PwC, intitolato “Assistenza sanitaria, Social media likes: Dal marketing al business sociale“, comprende i risultati di un recente sondaggio su oltre 1.000 consumatori statunitensi e 124 membri dell’iniziativa eHealth (EHI), un’associazione nazionale delle organizzazioni industriali focalizzata sulle tematiche della salute legata alla tecnologia.


All’interno del sondaggio, il 41% dei consumatori ha dichiarato che i social media influenzano la propria scelta riguardo uno specifico ospedale, struttura sanitaria o medico; 45% ha ammesso di essere stato influenzato sulla decisione avendo inizialmente un parere diverso, il 34% è stato influenzato sulla decisione di assumere o no alcuni farmaci, ed infine il 32% ha ammesso che i social media hanno influenzato la loro scelta riguardo l’assicurazione sanitaria da scegliere. Mentre il 72% dei consumatori ha detto che gradirebbe assistenza nella pianificazione degli appuntamenti medici attraverso canali di social media, quasi la metà ha detto che si aspetta una risposta entro poche ore.

Le organizzazioni sanitarie hanno la possibilità di usare i social media come un modo per ascoltare meglio, partecipare alle discussioni e coinvolgere i consumatori in modo da estendere la loro interazione al di là di un incontro clinico. Alcune aziende cliniche stanno iniziando a guardare i social media come strategia di business, non solo come strumento di marketing” dice in un comunicato stampa Kelly Barnes, capo del US health industries at PwC.

Secondo il rapporto, mentre alcune aziende sanitarie hanno cominciato a partecipare allo spazio social, altre non hanno la minima idea dello straordinario potere di questi mezzi. Inoltre si legge che gli ospedali, assicurazioni e industrie farmaceutiche possono trarre vantaggio dalla natura interattiva dei social media. I dati dei social media offrono un feedback immediato sui prodotti e sui servizi, con nuove idee per l’innovazione che potrebbero portare a cure di qualità superiore, con clienti più fedeli ed una graduale crescita dei ricavi.

Fonte immagine: Medicalsolutions

Comments
One Response to “Curarsi con i Social Media: nasce un nuovo business in campo medico”
  1. icittadiniprimaditutto scrive:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e resta aggiornato sui nuovi post di Copia-Incolla.org

    Segui assieme ad altri 456 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: