Thibaut Rassat, un talentuoso illustratore dalla Francia.

girlpastel-Copie

Siamo onorati di potervi presentare un giovane e talentuoso illustratore proveniente dalla Francia: Thibaut Rassat.

Innamorati dei suoi disegni, a tal punto che abbiamo voluto che fosse lui a disegnare il nuovo logo di Copia-Incolla. Siamo stati gentilmente accontentati, e dunque eccolo qui:

Copia incolla

Nuovo logo Copia-Incolla a cura di Thibaut Rassat

 

Oltretutto siamo riusciti a strappare un intervista al ragazzo per cercare capire meglio il mondo dell’illustrazione e il suo modo di viverlo…

Ecco a voi Thibaut Rassat.

Versione Italiana:

Ciao Thibaut, dicci un po’ di te.
Ciao ragazzi!
Sono un ragazzo di 23 anni. Vivo nel sud della Francia e sono iperstressato. I miei interessi sono l’arte, i film, leggere libri,i tatuaggi e la musica. Mi piacciono tutte le arti visive. Mi piacerebbe imparare tutto, ma sfortunatamente non c’è mai abbastanza tempo.
Abbiamo letto sul tuo sito che sei uno studente. Cosa studi esattamente?
In realtà non sono più uno “studente”.
Vado a scuola una volta al mese per completare il mio training vocazionale, ma mi sono già laureato (a giugno del 2011) dopo essere stato 5 anni in una scuola di architettura internazionale nel sud della Francia. Durante i miei studi, ho cercato di imparare alcune cose che si accostavano o meno all’architettura: fotografia, design, grafica, disegno. Mi piace disegnare nel weekend.
I tuoi disegni sono fantastici! quando e come hai coltivato questa passione?
E’ una vecchia passione che coltivo da quando sono bambino: a quei tempi mi piaceva disegnare cavalieri, castelli e dinosauri. A 9 anni ho iniziato a dipingere copertine di CD e qualche dipinto più astratto. Successivamente al liceo ebbi un insegnante di arte strepitosa che mi mostrò tantissimi artisti e cose dell’arte che mi influenzarono molto come artista: per esmpio mi mostrò lavori di Dalì, Bacon, Munch e molti altri (mi insegnò anche un po’ di cose sulla tipografia).
Tra i 15 e i 18 anni ci fu un periodo di vuoto artistico diciamo, ma lessi molti fumetti e mi diedi alla musica che in quel periodo trovavo molto più interessante dell’arte.
Passati i 18 anni incominciai la scuola di architettura e, ovviamente, ripresi a disegnare visto che dovevo! Riscoprii anche altre parti del disegno come l’illustrazione e mi interessai a molti blog di fumetti, quindi decisi nel 2009 di aprirne uno mio cercando di imprimerci la mia “personalità”. Era un modo per mostrare i miei lavori, raccontare delle storie e allo stesso tempo progredire. Era l’inizio di qualcosa di nuovo, almeno credevo.
Quindi ne hai fatto il tuo lavoro?
No, in realtà lavoro come un architetto. Chissà forse in un futuro potrei lavorare come fumettista. Non è facile vivere facendo l’illustratore, non voglio disegnare cose che non mi piacciono solo per il guadagno che c’è dietro. Per ora preferisco fare sia l’architetto che il fumettista, è un buon compromesso. Ho bisogno di uno per amare l’altro. A volte però è difficile trovare la motivazione giusta.
Secondo te qual’è il modo migliore per trovare lavoro in momenti come questo?
Sinceramente non saprei se esiste un modo assoluto per trovarlo. Credo che l’importante è essere ovunque e di certo l’internet aiuta molto in questo, sia per quanto riguarda cercare lavoro che per condividere i propri lavori. E’ importante creare un blog, un portfolio, un account tumblr, non lo so; condividi i tuoi lavori, parla con professionisti del settore e sii motivato (e fortunato)!
Cosa ti aspetti dal tuo futuro professionale?
Vorrei aprire un agenzia di architetti! Poi continuare a fare tante illustrazioni, raccontare storie, fare qualche esposizione magari e trovare il tempo di dipingere. Vorrei tanto pubblicare un mio fumetto o un libro di illustrazioni ed imparare l’arte dei tatuaggi (mi piace tatuare sulla pelle della gente), insomma non voglio smettere mai di imparare.
Il mio sito :
Pagina Facebook :

Traduzione di Paolo Motta

English Version:

Hi Thibaut, can you describe yourself in few words?
Hello !
I’m a 23 years old boy, I live in the south of France and I’m overstressed.
I like art, movies, books, tattoos and music. I like all visual arts, I think they are fascinating. I wish I could learn all of them, but I guess there will never be enough time.
We read on your site that you are a student. What are you studying?
I’m not really a “student” anymore.
I go to school once a month to complete my vocational training, but I graduated in June 2011 after 5 years of school in a national architecture institute in France.
So, I’m an architect now and I’m working in an architect’s agency in the South of France, but I like to draw on weekends.
During my studies, I learned a lot of other things, related directly or inderectly to architecture : photography, design, graphics and drawing.
Your drawings are awesome! When and how did you develop this passion?
It all started when I was a child. I used to draw a lot of knights, castles and dinosaurs.
At the age of 9, I began to learn painting. I liked to draw CD covers and sometimes some more abstract painting of mine.
In college, I had a great art professor for 4 years. She was really cool and she showed me a lot of artists like Bacon, Dali, Munch and others. She also showed me some typography. Then between 15 and 18 I had like an artistic “blackout”, but I read a lot of comics and played music instead. I thought it was cooler.
After that, I began my architectural studies, and I had to draw again! In the meantime I discovered illustration and comics blog, so I decided in 2009 to open my own that showed my artistic personality. It was a way for me to show my work, tell stories and progress. It was the beginnig of something new, I supposed.
So was this finally the job you chose as your professional career?
Actually no, I am working as an architect. Maybe in the future I might become a professional illustrator, I don’t know. It’s not easy to live off illustration, especially if you don’t want to draw things you don’t like just to earn money.
For the moment I prefer to do both architecture and illustrations; it’s a good balance. I feel like I need one to love the other.
It’s just that sometimes it’s difficult to find the right motivation for both of them.
What do you think is the best way to find work in times like these?
I don’t know if there is one way to find work. I think that it’s important to be everywhere. Internet is good way to find work and share your works. What I can suggest is create a blog, a portfolio, a tumblr, other than that I don’t know, just keep on sharing your work, get in contact with professionals, be motivated (and lucky)!
What do you expect from your professional future?
I really would like to open an architect’s agency!
Then do a lot of illustrations, tell stories, maybe do some expositions and find time to paint.
I really want to publish a comic book, or an illustration book and learn tattooing art. I want to draw on people’s skin and always keep learning things.
Comments
One Response to “Thibaut Rassat, un talentuoso illustratore dalla Francia.”
  1. icittadiniprimaditutto scrive:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e resta aggiornato sui nuovi post di Copia-Incolla.org

    Segui assieme ad altri 456 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: