P183, giovane designer Russo e la sua street art

Nuovi miti nell’ambito della street art nascono ormai da un giorno all’altro. Nel video che vedete qui sopra vengono mostrati i pezzi di Pavel, studente russo di ‘communicative design’ che su strada si firma come P183.

“Bankski”, il Banksy russo, come lo chiamano in rete, sta divenendo famoso in tutto il mondo grazie ai suoi lavori che da un paio di mesi hanno cominciato a circolare in rete.

Strumento preferito è lo spray. Si pone in modo molto poetico e meno guerrilla art a differenza di tanti altri.

Subito accostato a Bansky e a Blek Le Rat, ecco come risponde il ragazzo:

Capisco perfettamente che entrambi abbiamo una causa comune, ma non ho mai cercato di emulare lui chiunque altro. Io come fonte d’ispirazione uso le canzoni di gente come Yegor Letov e Konstantin Kinchev, non personaggi pubblici“.

Comments
2 Responses to “P183, giovane designer Russo e la sua street art”
  1. icittadiniprimaditutto scrive:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. E’ un peccato che questa creatività non sia praticamente considerata all’infuori del web. Bansky è ormai famoso, ma quanti street artist non godono (purtroppo e immeritatamente) della stessa notorietà?
    http://allegriadinubifragi.wordpress.com/

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e resta aggiornato sui nuovi post di Copia-Incolla.org

    Segui assieme ad altri 456 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: