Burial: Kindred Ep (2012)

Ancora una volta sono inconfondibili, forse troppo, i suoni di Burial nel suo nuovo lavoro “Kindred” uscito da poco. Non si tratta di un’album, ma nuovamente di un Ep di tre tracce, come “Halo“, l’Ep dell’anno scorso.

Kindred contiene tre brani, tutti e tre lunghissimi, che hanno un sound decisamente migliore e “nuovo” rispetto allo scorso lavoro che sembrava un Copia-Incolla (eheheheh) dei precedenti ed acclamatissimi album del ragazzo Londinese che ancora si rifiuta di suonare in pubblico.

Kindred (lunga ben 12 minuti) a nostro parere è uno dei pezzi più completi che Burial abbia mai creato. L’artista sembra cresciuto ed aver acquistato quella consapevolezza di genialità che da un pò sembrava aver perso.

Ora siamo convinti che Burial sia pronto per tornare a lavorare su un intero nuovo album.

Comments
One Response to “Burial: Kindred Ep (2012)”
  1. icittadiniprimaditutto scrive:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e resta aggiornato sui nuovi post di Copia-Incolla.org

    Segui assieme ad altri 456 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: