Street Art al Museo del Novecento

Ozmo Museo900

Dal 2 al 16 febbraio le porte del Museo del Novecento sono aperte alla Street Art. Le opere di Mario Marini, Lucio Fontana e dei futuristi si affiancheranno al lavoro di Ozmo, che dipingerà dal vivo per tutta la durata della sua personale “Primo piano d’artista: Ozmo. Il PreGiudizio Universale”.

La mostra prenderà forma giorno dopo giorno e si arricchirà di volta in volta dei lavori che lo street arist realizzerà live. Nel giorno del finissage, il 22 febbraio dalle 18 alle 22, si potrà inoltre assistere alla prima del documentario Still Death realizzato in occasione della notte di live painting di Ozmo allaFabbrica del Vapore di Milano dello scorso 16 novembre, giorno dell’uscita in Italia del film  Exit Through the Gift Shop dedicato a Banksy. In seguito a questo evento, dal 16 al 21 di febbraio, tutte le opere realizzate saranno esposte al pubblico.

Anche i visitatori del Museo del Novecento saranno coinvolti nella creazione della mostra grazie a degi sticker (che rappresentano la firma dell’artista: il mezzo busto incompiuto di un personaggio con il volto da scheletro) da personalizzare e affiggere  sulle pareti per accrescere l’esposizione.

Ozmo è il nome d’arte di Gionata Gesi, pisano classe 1975, è uno dei più apprezzati street artist in attività.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e resta aggiornato sui nuovi post di Copia-Incolla.org

    Segui assieme ad altri 456 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: