Talent Scout: Alla scoperta di Ezekiela

m1

Inizia su Copia-Incolla.org una nuova rubrica dedicata ai talenti di casa nostra, intitolata Talent Scout. In questo spazio daremo visibilità a tutti gli artisti emergenti che hanno voglia di uscire dalla propria sfera e farsi conoscere tramite il web.

Oggi, ospite molto gradita, la simpaticissima Michela, in arte EZEKIELA. Leggete l’intervista!😉

 

Iniziamo con una domanda classica. Chi è Ezekiela?

Ezekiela è l’io estroso e interiore, la carica di Michela, colei che la rende capace di essere cio’ che è colei che la rende artista e la fa vivere di sogni… a lei piace vivere in Wonderland! aiuta Michela a sopravvivere in questo mondo che ci sta risucchiando l’anima che non fa altro che rubarci i sogni e renderci schiavi della nostra vita.

Ezechiele era un profeta, predicava un qualcosa e cercava di farlo arrivare alle persone del suo tempo allo stesso modo Ezekiela crea il suo movimento per far arrivare un qualcosa a chi le sta attorno e al mondo intero. Come ben sappiamo il ruolo del profeta è quello di predicare e di predire il futuro, l’ arte ai giorni nostri è un percorso molto difficile dove non è più come una volta che con una brillante idea non ancora vista si arrivava ad essere i più riconosciuti per averla inventata, oggi tutto è già bene o male stato fatto,viso e rivisto, semplicemente il nostro compito è saperlo revisionare nel modo giusto e concepire un qualcosa che sarà, rifacendoci della realtà in cui viviamo. Questo “SARà” non è altro che un insieme di emozioni che devono saper emozionare e far vivere gli animi di chi guarda distaccandoli per un momento dalle preoccupazioni e dal vivere quotidiano. Un pensiero contorto, forse un aiuto psicologico o semplicemente Ezekiela. Coincidenza delle coincidenze Ezekiele è il santo  che cade il giorno del mio compleanno.

Ezekiela crede di essere una donna dalle mille sfumature che vanno a ricoprire la personalità di Michela.

Scrivo nei miei blog: “Michela,una timida ragazza comune,una ragazza come tante altre con i suoi sogni,anni fa durante un periodo di scelte si scontrò nella sua seconda metà, Ezekiela, innata già in lei dai tempi remoti quando ancora era nel mondo incantato da sogni e dei desideri.” Penso che gran parte delle emozioni e sensezioni che impregno sulla tela siano dovute a questo scontro di personalità.

Michela è un’ ariete e come tale ha bisogno di organizzare e agire, nei momenti fermi non si sente a suo agio, ha bisogno di dominare la situazione ed essere sempre in movimento di idee e scrutare nuovi orizzonti.

Nasco a Cuneo il 10 aprile 1984 in un piccolo paesino chiamato Santa Croce.

Come nasce e come si evolve il tuo percorso artistico?

Ho sempre disegnato e avuto la passione fin da bambina. quando mi chiedevano: cosa vuoi fare da grande? già rispondevo: la pittrice!

Diplomata al liceo artistico mi sono laureata all’accademia di belle arti. – Chi è Ezekiela (dati anagrafici ma non solo. ho bisogno di conoscere le sensazioni, i sentimenti, le emozioni, le debolezze ed i punti di forza)

Ezekiela è l’io estroso e interiore,la carica di Michela, colei che la rende capace di essere cio’ che è colei che la rende artista e la fa vivere di sogni… a lei piace vivere in Wonderland! aiuta Michela a sopravvivere in questo mondo che ci sta risucchiando l’anima che non fa altro che rubarci i sogni e renderci schiavi della nostra vita.

Ezechiele era un profeta,predicava un qualcosa e cercava di farlo arrivare alle persone del suo tempo allo stesso modo Ezekiela crea il suo movimento per far arrivare un qualcosa a chi le sta attorno e al mondo intero. Come ben sappiamo il ruolo del profeta è quello di predicare e di predire il futuro ,l’ arte ai giorni nostri è un percorso molto difficile dove non è più come una volta che con una brillante idea non ancora vista si arrivava ad essere i più riconosciuti per averla inventata, oggi tutto è già bene o male stato fatto,viso e rivisto, semplicemente il nostro compito è saperlo revisionare nel modo giusto e concepire un qualcosa che sarà, rifacendoci della realtà in cui viviamo. Questo “SARà” non è altro che un insieme di emozioni che devono saper emozionare e far vivere gli animi di chi guarda distaccandoli per un momento dalle preoccupazioni e dal vivere quotidiano. Un pensiero contorto, forse un aiuto psicologico o semplicemente Ezekiela. Coincidenza delle coincidenze Ezekiele è il santo  che cade il giorno del mio compleanno.

Ezekiela crede di essere una donna dalle mille sfumature che vanno a ricoprire la personalità di Michela.

scrivo nei miei blog: “Michela,una timida ragazza comune,una ragazza come tante altre con i suoi sogni,anni fa durante un periodo di scelte si scontrò nella sua seconda metà, Ezekiela, innata già in lei dai tempi remoti quando ancora era nel mondo incantato da sogni e dei desideri.” Penso che gran parte delle emozioni e sensezioni che impregno sulla tela siano dovute a questo scontro di personalità.

Michela è un’ ariete e come tale ha bisogno di organizzare e agire,nei momenti fermi non si sente a suo agio,ha bisogno di dominare la situazione ed essere sempre in movimento di idee e scrutare nuovi orizzonti.

Nasco a Cuneo il 10 aprile 1984 in un piccolo paesino chiamato Santa Croce.

 


I tuoi lavori raffigurano spesso e volentieri volti umani: come nasce la tua ispirazione? Che tecniche utilizzi?

Diciamo che i miei lavori stanno iniziando a suddividersi in 2 filoni: le Lolite e Gigantologia.

Le lolite sono statiche statuarie e ferme mentre le donne giganti della gigantologia sono donne in movimento che sembra volgiano dirigersi da qualche parte e quasi mai attirano lo sguardo dello spettatore. Le Lolite vogliono parlare direttamente con chi guarda catturare lo sguardo e comunicare qualcosa col pensiero mentre le Giganti vogliono comunicare con il corpo,il movimento.

Nabokov nel suo capolavoro Lolita scrive: “Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Mio peccato, anima mia. Lo-li-ta: la punta della lingua compie un percorso di tre passi sul palato per battere, al terzo, contro i denti. Lo. Li. Ta. Era Lo, semplicemente Lo la mattina, ritta nel suo metro e quarantasette con un calzino solo. Era Lola in pantaloni. Era Dolly a scuola. Era Dolores sulla linea tratteggiata dei documenti. Ma tra le mie braccia era sempre Lolita.”  Lolita è, in gran parte del romanzo, un mistero. È come la lepre che fugge dietro al branco che la insegue. Noi lettori non riusciamo mai a catturarla davvero. È un personaggio ambiguo, enigmatico, proprio nella sua apparente sfrontatezza. Nei miei dipinti possiamo trovare un insieme di tutti questi caratteri di donne citate. La loro emozione però, sia l’innocenza della ragazza fragile sia il desiderio ardente della donna vampiro, viene livellata e quindi domata tramite il decoro vegetativo che incornicia le figure e le ferma su una superficie dorata senza contatto con la realtà.

La Gigantologia, è invece lo studio dei giganti di creature con fattezze umane ma semplicemente più grandi di statura che sono alla ricerca di nuovi confini. Comunicano un dinamismo, delle nuove visioni e prospettive. Gambe chilometriche pronte a calpestare tutto per arrivare e farsi notare.

 

Dipingo Volti e corpi umani perché sono i corpi e i visi che secondo ogni loro singolo movimento sanno esprimere al meglio un qualcosa, lo sguardo è per me la migliore via di comunicazione umana tra individui,si puo restare muti e avere un dialogo con scambi di sguardi, lo sguardo è lo specchio dell’anima della pesona. Cosi come nella vita reale deve succedere nei miei dipinti. Riuscire ad imprimere sulla tela quella sensibilità è veramente difficile,ma mi ha sempre affascinato! Dipingendo con colori ad olio su tela è come scriver un libro,cantare una canzone, esprimere un’emozione! Bella o brutta che sia basta venga espressa! Al momento non mi sono ancora distaccata da questa antica tecnica ma credo che oltre ad essere una cosa che ti deve nascere da dentro deve anche essere un gioco un modo di mettersi discussione con la propria bravura ed apprendere la tecnica. Poi l olio è imparagonabile,ha una marea di tinte di toni ed è così vivo che è difficile da abbandonare, è una tecnica che ti dà lavoro ed è molto lunga in quanto a tempo però il risultato non ha prezzo! Sto sperimentando l accostamento con l acrilico per i vestiti e gli abiti dei corpi,presto pubblicherò una serie di nuovi lavori sulla gigantologia.

 

Nasci a Cuneo, ma hai esposto le tue opere più fuori casa che dentro. Che rapporto hai con la tua città Natale?

Bella domanda, proviamo a domandarla alla stessa Cuneo vediamo che ci risponde?! Cuneo come città è ancora molto molto indietro in quanto arte, movimenti artistici, poco impegno e poca voglia di crescere, qui si vive di terrà raccolto e sagre… oddio, ben venga per il turismo ma uno sguardo oltre darebbe una rinfrescata a questa bella e tranquilla città che avrebbe la possibilità di offrire ottimi stabilimenti per la realizzazione di mostre. Ma finchè non si convincono loro è inutile. Molti ci provano ma quando noti che non c’è voglia di innovazione diventa dura: è demotivante!

 

Con quale dei tuoi lavori ti rispecchi di più?

In ogni lavoro c’è una singola sfaccettatura di me, dipende dal momento che attraversavo mentre lo dipingevo! E dipende anche dallo stato d’animo che mi possiede in questo momento oggi sento mio “This is my secret” ma domani chissà!

 

Siamo arrivati alla conclusione. Grazie per aver partecipato a questa intervista!! Quando vieni a Roma con i tuoi lavori? Dove possiamo trovarti in futuro?

Grazie mille, è stato un piacere! Spero di venire presto a Roma, fosse per me sarei già li!

Al momento ho lavori esposti a Torino e ho appena terminato un esposizione a Milano. In passato avevo esposto alla Galleria MondoPop.  Mi trovate anche su ziguline! Spero in un “a prestissimo” e in bocca al lupo! Grazie a voi per lo spazio che mi avete dedicato!!!

Potete trovare alcuni gadget su society6.com/ezekiela_MR



Contatti:

sito personale: www.michelariba.blogspot.com
blog: www.michelaribaezekiela-pafmovimento.blogspot.com
facebook: www.facebook.com/EZEKIELA-e-il-suo-PAF-movimento

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e resta aggiornato sui nuovi post di Copia-Incolla.org

    Segui assieme ad altri 456 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: