Evol: La città nella città

Visto attraverso le foto, il mondo rappresentato da Evol potrebbe essere lo stesso in cui attualmente ci troviamo. Ma analizzando attentamente il paesaggio circostante ai suoi “edifici” ci accorgiamo che non è proprio così… l’artista berlinese infatti utilizza come base per i suoi lavori alcuni oggetti classici di arredamento urbano quali scatole elettriche, vasi di cemento e cesti della spazzatura, e li riqualifica all’interno del suo piano regolatore ideale. La sua arte potrebbe essere vista come una critica all’architettura urbana fredda e grigia della sua città e delle grandi metropoli.

Per realizzare questi lavori, Evol si serve di stencil creando immagini che riproducono le situazioni abitative nei minimi particolari: finestre, terrazzi, tende, antenne paraboliche, in qualche caso graffiti, rendendo quasi irriconiscibile le riproduzioni da una situazione reale.

Vi rimandiamo al sito dell’artista (che trovate alla fine delle immagini) per vedere tutti i suoi lavori!!

Maggiori informazioni sull’artista: evoltaste.com

Annunci

One thought on “Evol: La città nella città

Add yours

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: